CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

(“Condizioni”)

1.    OGGETTO E APPLICAZIONE

Ambito di applicazione. Le presenti Condizioni si applicano alla vendita di tutti i prodotti comunque offerti da CTS S.r.l. (Conservation & Archival Bussiness Unit), con sede legale in Via Piave 20/22, 36077 Altavilla Vicentina (VI), Italia (“CTS”)  tramite il portale online di CTS - alla data di predisposizione di queste Condizioni raggiungibile al seguente link: www.ctsconservation.com (“Portale” e i prodotti tramite lo stesso commercializzati, “Prodotti”) – agli utenti di tale Portale (“Cliente/i”). Ai fini delle presenti Condizioni si intende per “Consumatore/i” qualunque persona fisica che acquisti i Prodotti tramite il Portale con finalità non riferibili alla propria attività professionale. Si intende invece per “Professionista/i” qualsiasi utente non rientrante nella definizione di “consumatore” di cui all’art. 3 del D. Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 e ss.mm.ii.. Le presenti Condizioni non trovano applicazione nel caso di clienti già in essere di CTS, o comunque clienti che hanno concluso un accordo con CTS al di fuori del Portale (es. tramite agenti, o direttamente con l’ufficio commerciale di CTS), ai quali continueranno a trovare applicazione le condizioni di fornitura separatamente pattuite con CTS.

1.1. Accettazione. Ordinando i Prodotti tramite il Portale il Cliente conferma di conoscere e accettare le presenti Condizioni e di essere a conoscenza dei propri diritti. In particolare, il Consumatore dichiara di essere a conoscenza del diritto di recesso come da successivo articolo 4.

2.    INFORMAZIONI DIRETTE ALLA CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

2.1. In adempimento all’art. 13 del D. Lgs. n.70/2003 recante alcune disposizioni in materia di commercio elettronico, CTS informa il Cliente che:

2.1.1.  dopo l’accesso al Portale, per acquistare uno o più Prodotti il Cliente dovrà selezionare i singoli Prodotti e cliccare "Aggiungi al carrello" per aggiungere ciascun singolo prodotto al proprio carrello, poi accedere all'area "Carrello della spesa" (cliccando sull'apposita icona) dove troverà l'elenco Prodotti che compongono l'ordine di acquisto (“Ordine”) e potrà procedere con l’acquisto cliccando l’icona “Check-out”; dopo la fase di registrazione il Cliente potrà confermare l'Ordine cliccando l'apposito tasto "[●]";

2.1.2.  eventuali errori potranno essere individuati e corretti dal Cliente prima di confermare l’Ordine, visualizzando i Prodotti presenti nel carrello;

2.1.3.  una volta registrato l’Ordine e ricevuta la conferma della validità del mezzo di pagamento utilizzato, fermo quanto previsto al successivo articolo 3, CTS invierà al Cliente - all'indirizzo di posta elettronica indicato - il riepilogo dell'Ordine in preparazione per la consegna ("Conferma d'Ordine") contenente: [il numero d'Ordine; la lista dei Prodotti, l'indicazione del prezzo totale della spesa, dei costi e delle modalità di consegna, nonché degli eventuali costi aggiuntivi o commissioni, il link alla pagina delle presenti Condizioni.] Solo con la ricezione della Conferma d’Ordine da parte del Cliente potrà intendersi concluso il contratto di acquisto, regolato dalle presenti Condizioni (“Contratto”).

2.1.4.  l'Ordine sarà archiviato nella banca dati di CTS per il tempo necessario alla esecuzione dello stesso e, comunque, nei termini di legge. Lo storico degli Ordini comparirà nella sezione personale del Cliente sul Portale.

3.    CONDIZIONI DELLA FORNITURA

3.1. Ordini. Ciascun Cliente, previa registrazione sul Portale, potrà inviare un Ordine a CTS secondo la procedura prevista al precedente articolo 2. La spesa minima per effettuare un Ordine deve essere pari a 50 (cinquanta) Euro (a cui dovrà essere aggiunta l’IVA, calcolata in base all’aliquota di legge applicabile).

3.2. Conferme d’ordine. CTS si riserva il diritto di rifiutare l’Ordine a propria esclusiva discrezionalità, a titolo esemplificativo per ragioni di scarsità di magazzino o non disponibilità, per qualsiasi motivo, dei Prodotti, applicazione di norme di legge o adempimento di ordini dell’autorità, cause di forza maggiore. Rimane inteso che CTS potrà accettare anche parzialmente l’Ordine, ovvero solo per alcuni dei Prodotti nello stesso inclusi. Casi di indisponibilità parziale o totale dei Prodotti potrebbero verificarsi anche in seguito all'invio della Conferma d’Ordine da parte di CTS. In queste eventualità, l'Ordine verrà rettificato automaticamente con l'eliminazione del Prodotto, o dei Prodotti, ordinati e che non risultino disponibili e il Cliente verrà contattato dal servizio clienti di CTS per valutare la sostituzione dei Prodotti non disponibili o il rimborso del prezzo. I pagamenti effettuati dal Cliente per i Prodotti non disponibili saranno rimborsati da CTS nei termini di cui alle presenti Condizioni.

3.3. Modifiche e cancellazioni degli Ordini. Una volta che il Cliente avrà confermato l’Ordine, questo sarà da intendersi irrevocabile. Eventuali richieste di modifica o cancellazione dell’Ordine potranno essere valutate da CTS qualora la richiesta sia trasmessa a mezzo posta ordinaria o e-mail e pervenga a CTS entro e non oltre 8 (otto) giorni dalla data di invio dell’Ordine. Resta inteso che CTS si riserva di non accettare le richieste di modifica o cancellazione dell’Ordine successivamente al suo invio. In particolare, non potranno essere modificati o cancellati gli Ordini già predisposti per la spedizione e gli Ordini relativi a Prodotti personalizzati.

3.4. Prezzi. Il prezzo dei Prodotti è quello indicato nel Portale al momento dell’Ordine e, salvo indicazioni diverse, deve intendersi non comprensivo di IVA e delle spese di spedizione. Il prezzo dei Prodotti è indicato in Euro ed è disponibile anche in CHF per i soli Clienti svizzeri. CTS ha il diritto di modificare i prezzi in qualsiasi momento aggiornando il Portale e senza darne comunicazione alcuna al Cliente. Eventuali modifiche non saranno applicabili agli Ordini già trasmessi, ai quali continueranno ad applicarsi i prezzi previsti al momento dell’invio dell’Ordine.

3.5. Condizioni di pagamento. Il prezzo verrà addebitato secondo lo strumento di pagamento prescelto dal Cliente sul Portale, al momento della Conferma d’Ordine da parte di CTS. Le spese di spedizione verranno addebitate, nel caso in cui il Cliente non abbia raggiunto la soglia di cui al precedente articolo 3.4, secondo lo strumento di pagamento prescelto dal Cliente sul Portale.

3.6. Spedizione dei Prodotti. CTS si impegna a spedire i Prodotti senza ritardo. La data di spedizione e/o consegna prevista viene indicata nella Conferma d’Ordine ed è di norma compresa tra i 7 (sette) e i 10 (dieci) giorni dall’invio della Conferma d’Ordine. La data di spedizione e/o consegna indicata è meramente indicativa e potrà subire modifiche.

3.7. Informazioni fornite dal Cliente. Il Cliente è responsabile della correttezza dei dati comunicati per la consegna dei Prodotti e per la gestione dei pagamenti. CTS non sarà responsabile per ritardi o mancate consegne ove ciò sia dovuto ad errore nei dati trasmessi dal Cliente. In questo caso, eventuali nuovi tentativi di consegna potranno essere addebitati al Cliente.

3.8. Caratteristiche dei Prodotti. Il prodotto se necessario è accompagnato da una scheda tecnica che ne illustra le principali caratteristiche (“Scheda Tecnica”). Le immagini dei Prodotti presenti sul Portale sono generalmente fedeli ma è possibile che questi siano modificati nell’aspetto esteriore e che la foto online non rifletta tali aggiornamenti. CTS si riserva la facoltà di apportare le modifiche ai Prodotti che si rendessero necessarie o opportune per effetto dell’intervento di nuove disposizione di legge o per migliorare la qualità dei Prodotti, anche successivamente all’invio della Conferma d’Ordine, ferme restando la destinazione d’uso e le caratteristiche essenziali indicate nella Scheda Tecnica.

4.    DIRITTO DI RECESSO - ESCLUSIONE

4.1. Diritto di recesso del Consumatore. I contratti di vendita conclusi tra CTS e il Consumatore tramite il Portale sono considerati contratti a distanza ai sensi del d. lgs. n. 206/2005 (“Codice del Consumo”). L’art. 52 del Codice del Consumo prevede il diritto del Consumatore di recedere dal contratto entro 14 giorni dal momento in cui ha ricevuto i Prodotti. Nel caso di consegne successive di Prodotti inclusi in uno stesso Ordine, il termine di 14 giorni decorre dal momento della consegna degli ultimi Prodotti inclusi nell’Ordine. Questo diritto spetta solamente nel caso in cui il Cliente sia un Consumatore ai sensi delle presenti Condizioni e del Codice del Consumo.

4.2. ESCLUSIONE DEL DIRITTO DI RECESSO. IN CONSIDERAZIONE DELLA NATURA DI ALCUNI DEI PRODOTTI VENDUTI TRAMITE IL PORTALE, RIMANE ESCLUSO IL DIRITTO DI RECESSO DEL CONSUMATORE. IN PARTICOLARE, RIMANE ESCLUSO IL DIRITTO DI RECESSO PER TUTTI I PRODOTTI CONFEZIONATI SU MISURA O CHIARAMENTE PERSONALIZZATI COME PREVISTO DALL’ART. 59 CO. 1 LETT. C) DEL CODICE DEL CONSUMO.

4.3. Modalità di esercizio del diritto di recesso. Nei casi in cui il diritto di recesso non è escluso in base al precedente articolo 4.2, il Consumatore può esercitare il diritto di recesso utilizzando l’apposita sezione tramite il Portale, o con le diverse modalità specificate sul Portale medesimo, dichiarando esplicitamente tale intenzione, entro il termine di cui al presente articolo 4. Tale comunicazione deve includere informazioni sufficienti a individuare correttamente l’Ordine e i Prodotti oggetto del diritto di recesso.

4.4. Condizioni del diritto di recesso - obblighi del Consumatore. Nei casi in cui il diritto di recesso non è escluso in base al precedente articolo 4.2, l’esercizio del diritto di recesso è comunque possibile solamente in riferimento a Prodotti intatti, perfettamente conservati, inseriti nella confezione originale che non dovrà risultare in alcun modo deteriorata o manomessa in ogni sua parte (es. sigilli, imballo, etichetta). Il Consumatore è tenuto a restituire i Prodotti seguendo le istruzioni di CTS ed in ogni caso con modalità di trasporto idonee a non danneggiarli e a preservarne le caratteristiche (ad esempio utilizzando gli imballi originali). Salvo accordo diverso con CTS, il Consumatore è tenuto a rispedire i beni entro 14 (quattordici) giorni dal momento in cui ha esercitato il diritto di recesso. Il Consumatore è tenuto a restituire i Prodotti sigillati e privi di danni, nella loro confezione originale, rimanendo responsabile di qualsiasi diminuzione del loro valore dovuta a danneggiamento o manomissione ad opera del Consumatore.

4.5. Obblighi di CTS in caso di recesso. Nel caso di esercizio del diritto di recesso, CTS provvede al rimborso delle spese sostenute dal Consumatore per i Prodotti, incluse le spese di spedizione standard (mentre rimangono a carico del Cliente eventuali costi supplementari sostenuti per la consegna, nel caso in cui sia disponibile e il Consumatore abbia scelto un’opzione diversa dalla tipologia di consegna standard/meno costosa offerta da CTS tramite il Portale). Tale restituzione avviene attraverso il medesimo mezzo di pagamento utilizzato dal Consumatore per la transazione iniziale, entro 14 (quattordici) giorni dal momento in cui CTS ha avuto notizia dell’esercizio del diritto di recesso da parte del Consumatore. CTS può trattenere il rimborso fino al momento in cui riceve e ha modo di ispezionare i Prodotti.

4.6. Restituzione dei Prodotti. Nel caso di esercizio del diritto di recesso, il Cliente gestirà a propria cura e spese la restituzione dei Prodotti per cui è stato esercitato il diritto di recesso.

5.    GARANZIA APPLICABILE AI CONTRATTI B2B

5.1. Descrizione della garanzia. CTS garantisce che i Prodotti consegnati corrispondono alle specifiche di cui alla Scheda Tecnica e sono e conformi a quanto previsto nell’Ordine, salvo quanto previsto nelle presenti Condizioni. Questa garanzia si applica ai Contratti conclusi con i Professionisti e riguarda difetti o non conformità presenti al momento della consegna dei Prodotti.

5.2. Esercizio del diritto di garanzia. Il Professionista è tenuto a comunicare a CTS il difetto o la mancanza di conformità entro 2 (due) giorni dalla consegna, a pena di decadenza dal diritto di beneficiare della garanzia. Il Professionista è tenuto a fornire informazioni complete sul difetto, oltre a documentazione idonea a provarlo.

5.3. Rimedi. Nel caso in cui un vizio o mancanza di conformità ricada effettivamente nell’applicazione della presente garanzia, CTS potrà, a propria esclusiva discrezione, (i) provvedere a proprie spese alla sostituzione dei Prodotti viziati o non conformi, senza ingiustificato ritardo; o (ii) offrire una riduzione del prezzo proporzionale alla diminuzione del valore in connessione al vizio o mancanza di conformità; o (iii) risolvere il Contratto e restituire il prezzo pagato dal Professionista. In quest’ultimo caso CTS, a propria esclusiva discrezione, potrà non ritirare i Prodotti oggetto di garanzia e chiedere al Professionista di provvedere allo smaltimento.

6.    GARANZIA LEGALE APPLICABILE AI CONTRATTI B2C

6.1. Descrizione della garanzia. CTS garantisce che i Prodotti consegnati corrispondono alle specifiche di cui alla Scheda Tecnica e sono e conformi a quanto previsto nell’Ordine, salvo quanto previsto nelle presenti Condizioni. Questa garanzia si applica ai Contratti conclusi con i Consumatori e riguarda difetti o non conformità presenti al momento della consegna dei Prodotti, che si manifestino entro 2 (due) anni dalla consegna medesima. Eventuali modalità o consigli di utilizzo inclusi nella Scheda Tecnica sono meramente indicativi e non sono oggetto della presente garanzia.

6.2. Esercizio del diritto di garanzia. Il Consumatore è tenuto a comunicare a CTS il difetto o la mancanza di conformità entro 2 (due) mesi dalla scoperta, a pena di decadenza dal diritto di beneficiare della garanzia. Il Consumatore è tenuto a fornire informazioni complete sul difetto, oltre a documentazione idonea a provarlo.

6.3. Rimedi in favore del Consumatore. Nel caso in cui un vizio o mancanza di conformità ricada effettivamente nell’applicazione della presente garanzia, CTS provvederà a proprie spese alla sostituzione dei Prodotti viziati o non conformi, senza ingiustificato ritardo. Nel caso in cui la sostituzione non sia possibile (ad es. in quanto il Prodotto non è più disponibile) il Consumatore può chiedere una riduzione del prezzo, oppure la risoluzione del Contratto – a meno che il vizio e/o difetto di conformità non sia di lieve entità (es. difetto estetico del packaging).

7.    FORZA MAGGIORE

7.1. Eventi di forza maggiore. Ai fini delle presenti Condizioni devono intendersi per “Eventi di Forza Maggiore”: scioperi, agitazioni sindacali, serrate, incendi, scarsità o assenza di materie prime, adeguamento a disposizioni di legge, ordini o regolamenti governativi (siano essi validi o meno), insurrezioni, stato di guerra o atti simili, elementi naturali, embargo, epidemie e pandemie, malfunzionamenti della rete Internet e/o della rete di telecomunicazioni, condizioni meteo avverse e/o che comunque pongono un rischio per la buona conservazione del Prodotto durante la spedizione, e qualsiasi altra causa al di fuori del ragionevole controllo di CTS.

7.2. Conseguenze del verificarsi di un evento di forza maggiore. CTS non potrà essere ritenuta responsabile dell’inadempimento e/o del ritardato adempimento agli obblighi di cui al Contratto, nel caso in cui tale inadempimento o ritardo sia dovuto a un Evento di Forza Maggiore. Nel caso in cui si realizzi un Evento di Forza Maggiore, CTS ne darà comunicazione scritta al Cliente, indicando la possibile durata del ritardo e/o l’impossibilità di adempimento.

8.    TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

8.1. Riferimenti normativi. CTS tratta i dati personali dei Clienti in conformità alle leggi e regolamenti applicabili, in particolare il Reg. UE 679/2016 (General Data Protection Regulation - GDPR) e il D. Lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), e loro successive modifiche. Informazioni complete rispetto al trattamento dei dati personali sono riportate nell’informativa privacy di CTS, accessibile sul Portale.

9.    RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

9.1. Legge applicabile. Le presenti Condizioni, il Contratto e la fornitura di Prodotti da CTS ai Clienti sono regolate dalla legge italiana, con espressa esclusione dell’applicazione dalla Convenzione di Vienna sui Contratti di Vendita Internazionale di Merci del 1980.

9.2. Foro competente per le controversie con i Professionisti. Ogni controversia tra CTS e i Professionisti in relazione alle Condizioni ed ai Contratti dalle stesse regolati è di competenza esclusiva del Tribunale di Vicenza. In parziale deroga di quanto sopra previsto, CTS avrà la facoltà di adire, a sua discrezione, il foro del luogo in cui il Professionista ha la sede legale o d’affari.

9.3. Foro competente per le controversie con i Consumatori. Ai sensi dell’art. 66bis del Codice del Consumo, per eventuali controversie tra CTS e i Consumatori relative all’adempimento degli obblighi di cui alle presenti Condizioni e/o al Contratto, così come alla loro interpretazione e altra controversia inerente il rapporto intercorso tra CTS e il Consumatore per la fornitura dei Prodotti, sarà competente il Tribunale del luogo di residenza del Consumatore, se ubicato nel territorio italiano.

9.4. Piattaforma ODR. Ai sensi dell’art. 14 del Regolamento 524/2013 i Consumatori sono informati che la Commissione Europea ha costituito una piattaforma online per la risoluzione delle controversie derivanti dall’acquisto di beni online (Online Dispute Resolution – ODR), raggiungibile al seguente link: https://webgate.ec.europa.eu/odr/main/index.cfm?event=main.home.chooseLanguage.

Attraverso tale piattaforma, il Consumatore può consultare l’elenco degli organismi ODR, i relativi dati di contatto e avviare una procedura di risoluzione on-line delle controversie.

10.AGGIORNAMENTI E MODIFICHE

10.1.            Efficacia. Eventuali aggiornamenti o modifiche alle presenti Condizioni saranno applicabili esclusivamente agli Ordini inoltrati dal Cliente successivamente alla pubblicazione dell’aggiornamento e/o della modifica sul Portale. Eventuali Ordini non confermati al momento di tale pubblicazione saranno disciplinati dalla versione delle Condizioni pubblicata nel momento in cui ciascun Ordine è stato inviato dal Cliente. Al fine di agevolare l’individuazione della versione applicabile, le Condizioni riportano sempre in calce la data dell’ultima modifica.

11.DISPOSIZIONI FINALI

11.1.            Nullità parziale. Nel caso in cui una o più clausole delle presenti Condizioni dovessero risultare contrarie a norme inderogabili di legge, o comunque dovessero essere dichiarate nulle, esse dovranno considerarsi sostituite dalle disposizioni di legge inderogabili o, negli altri casi di nullità, saranno riformulate dalle parti per eliminare la causa di nullità pur riflettendo il più fedelmente possibile lo spirito originale della previsione. La nullità di una o più previsioni di cui alle presenti Condizioni non comporta la nullità delle rimanenti previsioni.

11.2.            Tolleranza. Ogni ritardo e/o inerzia di una parte nell’esercizio anche parziale di facoltà e/o diritti previsti a suo favore ai sensi delle presenti Condizioni o l'eventuale tolleranza di una delle parti di comportamenti dall'altra posti in essere in violazione delle disposizioni qui contenute non costituiscono rinuncia totale o parziale a tali facoltà e/o diritti né al diritto di richiedere l'esatto adempimento delle previsioni violate.

Data ultima modifica: [●]

 

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 c.c. vengono specificamente esaminate ed approvate le seguenti disposizioni:

1.3 (normativa applicabile); 4 e 5 (garanzia); 7 (forza maggiore); 9.2 (Foro Competente)